Associazione Istruzione Unita Scuola Sindacato Autonomo

Sede Nazionale: Via Olona n.19-20123 Milano Tel/3883642614



venerdì 30 giugno 2017

Alternanza scuola-lavoro, Regione Toscana firma protocollo intesa con la Bosch



comunicato Regione Toscana – Una firma per un progetto di alternanza scuola-lavoro negli stabilimenti della Bosch: vitto e alloggio eventuale tutto a carico della multinazionale tedesca, specializzata in componentistica per auto (ma anche elettrodomestici e utensili per il fai da te) e presente da quasi un secolo in Italia con una ventina di sedi tra Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Puglia. Il protocollo è stato siglato a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, sede della presidenza della giunta regionale. “Come Regione partecipiamo molto volentieri a questo progetto di Bosch che rappresenta un altro importante tassello nell’alleanza che stiamo costruendo tra mondo della formazione e delle imprese – ha sottolineato l’assessore all’istruzione, formazione e lavoro della Toscana, Cristina Grieco -. La collaborazione di gruppi industriali è fondamentale per i ragazzi e le ragazze perché, attraverso stage in aziende come la Bosch, possono costruire una percezione del sé più appropriata anche rispetto alle scelte che dovranno operare in relazione al futuro e al lavoro. E’ una ricchezza per i nostri territori”. Il progetto “Allenarsi per il futuro” della Robert Bosch spa, testimonial campioni sportivi di più discipline, è teso a favorire l’orientamento, la valorizzazione delle competenze acquisite e la promozione di esperienze di alternanza. L’obiettivo comune di Regione Toscana e gruppo Bosch Spa, rappresentato stamani da Roberto Zecchino, vicepresidente delle risorse umane per l’Europa del sud, è “favorire e sostenere una cittadinanza basata sulla crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, secondo le prospettive di Europa 2020”. A tal fine i processi di apprendimento e orientamento professionale valorizzano la persona anche grazie al riconoscimento delle esperienze e delle competenze maturate in diversi ambiti e contesti. Alla Bosch Italia hanno già attivato 2446 tirocini con gli studenti delle scuole superiori. In Toscana dal 2015 se ne contano 21, con 10 istituti visitati dai collaboratori della fondazione e 2400 studenti incontrati. L’obiettivo, con il nuovo protocollo, è di attivarne almeno altri centi, visitando venticinque istituti e incontrando cinquemila studenti. “Il sistema educativo, in sinergia con quello produttivo, è chiamato a tener conto delle competenze emergenti ed a rispondervi sulla base di un linguaggio comune ai diversi sistemi, secondo una correlazione fra il sistema educativo e le filiere produttive”, si legge nel testo del protocollo, “al fine di garantire un legame solido nella definizione ed esplicitazione dei fabbisogni formativi in termini di competenze o profili e nelle modalità di soddisfazione degli stessi attraverso interventi mirati e puntuali”. “La definizione di intese con il sistema produttivo funzionali a favorire l’orientamento e la transizione tra scuola e lavoro dei giovani è una priorità della Regione Toscana”, ha concluso l’assessore Grieco.




lunedì 7 luglio 2014

INVITO GRUPPO BATTITORI LIBERI

Aderisci al Gruppo Battitori Liberi Uniti
https://www.facebook.com/groups/470643416371678/
foto di Dino Donofrio.

lunedì 24 giugno 2013

NEWS:Ufficio Scolastico per la Toscana

Red. Leonardo Donofrio info 3466872531 02-39810868
21/06/2013
Pubblicazione definitva dell'elenco scuole/fasce di retribuzione dirigenti scolastici a.s. 2013-2014
21/06/2013
Concorso personale docente
(D.D.G. n. 82/2012) Stato dei lavori delle Commissioni di concorso.
Avviso importante
20/06/2013
Dirigenza Scolastica.
Dirigenti scolastici - Conferimento e mutamento d'incarico dirigenziali - A.S. 2013/14 - Presentazione domanda - Pubblicazione disponibilità delle sedi.
Nota USR n. 5457 del 18 giugno 2013
Allegati
19/06/2013
Esami di stato II ciclo d'istruzione 2012/2013 - Assistenza e Consulenza
Piano di assistenza e consulenza ispettiva per gli esami di stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore - A.S. 2012 / 2013. INTEGRAZIONE TASK FORCE REGIONALE
Nota USR n. 5489
19/06/2013
Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore. A.S. 2012 / 2013
Richieste di prove suppletive
Leggi
19/06/2013
Autonomia scolastica
Comunicato relativo al calendario dei colloqui di dirigenti scolastici e docenti
Leggi
18/06/2013
Contratto Integrativo Regionale Area V - Dirigenza Scolastica.
Pubblicazione fasce di retribuzione dei dirigenti scolastici - A.S. 2013-2014.
Nota USR n. 5459 del 18 giugno 2013
Elenco fasce
18/06/2013
Concorso personale docente (D.D.G. n. 82/2012)
Nomina componente commissione, in sostituzione, per la classe A019.
D.D.G. n. 151 del 18 giugno 2013.
18/06/2013
Esami di stato II ciclo d'istruzione 2012/2013 - Assistenza e Consulenza.
Pubblicazione di documenti e diapositive presentate durante la videoconferenza del 18 giugno 2013 coordinata dall'Ufficio Scolastico Regionale di Firenze - O.M. n. 13 del 24 aprile 2013.
Slides Esami II ciclo
Slides e documenti per prove di esame ESABAC
17/06/2013
Esami di stato del I ciclo 2012/2013 – Prova nazionale INVALSI
Griglie di correzione e criteri per l'attribuzione del voto.
Griglia di correzione INVALSI
17/06/2013
Concorso personale docente
Avviso urgente per i candidati del concorso docenti - Chiarimenti sulle prove orali e sulle modalità di presentazione dei titoli valutabili (Concorso a posti e cattedre per titoli ed esami per il reclutamento del personale docente nella scuola dell'infanzia, primaria e secondari di I e II grado - D.G. n. 82 del 24 settembre 2012).
Avviso del 17 giugno 2013
14/06/2013
DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 16 aprile 2013, n. 62
Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici,
art.54 del Decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165
Codice comportamento dipendenti
13/06/2013
Personale docente
Comandi presso la Scuola Militare Aeronautica "Giulio Douhet" di Firenze La scuola segnala la disponibilità di alcune cattedre presso i licei in essa funzionanti Per maggiori informazioni, consultare il sito: www.aeronautica.difesa.it/douhet
Nota informativa
Cattedre vacanti
Domanda per comando
Rinuncia
10/06/2013
Scuole paritarie
Attivazione nuove sezioni di scuola dell'infanzia - sdoppiamento classi - attivazione di classi collaterali a.s. 2013/2014
Domanda da presentare entro il 19 luglio 2013
Indicazioni
Modello di domanda
10/06/2013
CONCORSO PERSONALE DOCENTE - D.D.G. 82/2012
C/C C430 – Laboratorio Tecnologico per l’edilizia ed esercitazioni di topografia
Candidati ammessi e calendario prove orali
Avviso
Elenco ammessi
Calendario prove orali
07/06/2013
Concorso personale docente (D.D.G. n. 82/2012)
Nomina componente commissione, in sostituzione, per la classe di concorso A019
D.D.G. n. 144/2013
07/06/2013
Concorso personale docente (D.D.G. n. 82/2012)
Rettifica del Calendario per le prove orali classi di concorso A245/A246 – Francese
Avviso USR del 7 giugno 2013
06/06/2013
Esami di stato II ciclo d'istruzione 2012/2013
Istruzioni e modalità organizzative ed operative - O. M. n. 13 del 24 aprile 2013
Nota USR n. 4739 del 5 giugno 2013 e allegati.

giovedì 9 agosto 2012

USR per la Toscana : NEWS e NOTIZIE IN EVIDENZA



02/08/2012
Calendario delle festività e degli esami e Calendari Regionali - anno scolastico 2012/2013 O.M. n. 68 del 1 agosto 2012Calendari Regionali
31/07/2012
Conferimento / mutamento di incarico dei dirigenti scolatici - Decorrenza 01.09.2012.Decreto DirettorialeElenco incarichi
26/07/2012

Elenchi regionali aspiranti alla nomina a tempo indeterminato su posti di sostegno - a.s. 2012/2013.
DecretoElenco Area Disciplinare Scuola Media (AD00)Elenco Area Disciplinare 4 - Area Psicomotoria (AD04)Elenco alfabetico candidati con specializzazione
Educazione alla salute: 6 e 12 settembre 2012 giornate di studio per i docenti toscani promosse da AIF, CIPES Toscana e con la partecipazione di questa Direzione Generale.
NotaProgramma CIPESProgramma AIFPer partecipare
19/07/2012Autonomia Scolastica - Selezione di dirigenti scolastici e docenti per lo svolgimento dei compiti connessi con l'attuazione dell'autonomia scolastica biennio 2012/2014
Calendario colloquio
19/07/2012Mobilità professionale personale ATA dall'area B all'area D - Contratti in altra provincia (anche di altra regione).(Cfr News del 12/7/2012)PRECISAZIONE
04/03/2012
Risorse aree a rischio e a forte processo immigratorioAttribuzione risorse ex art. 9 CCNL 2006/09 - Anno scolastico 2012-2013 – Esercizio Finanziario 2012.Domanda da presentare entro il 15 luglio 2012NotaPresentazione ProgettoGriglia di valutazione
12/07/2012
Mobilità professionale personale ATA dall'area B all'area D – Contratti in altra provincia (anche di altra regione).Domanda da presentare entro il 18 luglio
Nota MIURPosti in ToscanaModulo domanda
11/07/2012
Procedura per la richiesta e la concessione di Patrocini".Si comunica che dal 3 luglio 2012 la presentazione delle istanze per le richieste di Patrocinio avviene mediante compilazione di un apposito modulo da trasmettere, corredato della necessaria documentazione, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata (PEC): patrocini@postacert.istruzione.it.
La concessione o il diniego del Patrocinio verranno comunicati mediante posta elettronica certificata.Richieste di patrocinio.

 
 
 

lunedì 26 settembre 2011

Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana–Concorso per il reclutamento dei dirigenti scolastici di cui al DDG del 13 luglio 2011


POSTI MESSI A CONCORSO 112
CANDIDATI 1.993
CANDIDATI AMMESSI ALLE PROVE SCRITTE440

Sede prova preselettiva ed elenco candidati
Ecco
l'avviso del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana-Direzione Generale
CONCORSO PER ESAMI E TITOLI PER IL RECLUTAMENTO DI DIRIGENTI SCOLASTICI PER LA SCUOLA PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO GRADO , SECONDARIA DI SECONDO GRADO E PER GLI ISTITUTI EDUCATIVI(D.D.G. 13/7/2011 pubblicato sulla G.U. – 4° Serie Speciale – “Concorsi” n. 56 del 15/7/2011)
AVVISO
DATA E SEDI DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA DI PRESELEZIONEAi sensi e per gli effetti di cui all’art.8 del bando di concorso in epigrafe (D.D.G. 13/7/2011), si comunica che la prova preselettiva si svolgerà il giorno 12 ottobre 2011 presso le istituzioni scolastiche sotto riportate.
I candidati, inclusi negli elenchi allegati al presente avviso, che hanno richiesto di partecipare per i posti della Regione Toscana e che non hanno ricevuto comunicazione di esclusione dal concorso, sono tenuti a presentarsi nella suddetta data del 12 ottobre 2011, alle ore 8, (orario inizio operazioni di riconoscimento dei candidati) muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità.
1) ISTITUTO COMPRENSIVO “Masaccio” Via Mazzini, 82 – 50136 Firenze – Tel. 055/2476722 Candidati: da Abate Maria Domenica a Cappelli Fabrizio (compreso)
2) ISTITUTO SUPERIORE “L. da Vinci” Via del Terzolle, 91 – 50127 Firenze – Tel. 055/4596253
Candidati: Cappelli Raffaella a Finelli Pietro Enrico
3) ISTITUTO COMPRENSIVO “Poliziano” Viale Morgagni, 32 – 50134 Firenze – Tel. 055/434825
Candidati: da Fineschi Fulvia a Martinelli Paola
4) ISTITUTO SUPERIORE “B. Cellini” Via Masaccio, 8 – 50136 Firenze – Tel. 055/2476833
Candidati: da Martini Antonella a Raggioli Angiolo
5) ISTITUTO SUPERIORE “Meucci” Via del Filarete, 17 – 50142 Scandicci (FI) – tel 055/707011
Candidati: da Raglianti Valeria a Zurrida Vanda.
Si ricorda che durante la prova preselettiva i candidati non possono introdurre nella sede di esame carta da scrivere,
appunti manoscritti, libri, dizionari, testi di legge, pubblicazioni, telefoni portatili e strumenti idonei alla memorizzazione
o alla trasmissione di dati , né possono comunicare tra di loro.
In caso di violazione di tali disposizioni la Commissione esaminatrice o il Comitato di vigilanza deliberano l’immediata
esclusione dal concorso.
F.to IL DIRETTORE GENERALE
Firenze, 26.09.2011 Angela Palamone

leggi Sedi prova preselettiva e ripartizione dei candidati
 
 

martedì 31 maggio 2011

ESAME DI STATO 2011: PUBBLICATE LE COMMISSIONI

Le Commissioni dell’Esame di Stato 2011 sono pubblicate sul sito del MIUR. Clicca QUi
Attualmente il server pare essere in tilt. Prova più tardi

sabato 9 aprile 2011

Appello per l’Istituto Musicale Pietro Mascagni di Livorno

 

FIRMA ANCHE TU «l'Appello per l’Istituto Musicale Pietro Mascagni di Livorno »




Al Sindaco del Comune di Livorno Al Presidente della Provincia di Livorno Al Presidente della Regione Toscana Al Ministro dell’Università e della Ricerca L’Istituto Musicale Pietro Mascagni è stato fondato nel 1953 in seguito ad un esemplare “percorso partecipato” con il coinvolgimento degli Enti Locali, del Provveditorato agli Studi, del Cel, delle Associazioni Culturali, delle Organizzazioni Sindacali, degli Istituti Bancari e di personalità della cultura livornese.Da allora è iniziata una fase di ininterrotta crescita che ha portato prima, nel 1978, al pareggiamento ed adesso, in seguito alla legge 508/99 di riforma degli studi musicali, al riconoscimento dello status di Istituto Superiore di Studi Musicali inserito a pieno titolo nel settore dell’Alta Formazione Artistica e Musicale.Questo cammino è stato caratterizzato dallo stretto rapporto con gli Enti locali e con il territorio al quale l’Istituto ha da sempre offerto attività e progetti avvicinando migliaia di cittadini alla musica, ben oltre il compito istituzionale della formazione professionale di riconosciuta qualità che ha permesso a centinaia di studenti di lavorare nel settore della musica a ogni livello. Adesso la riduzione dei finanziamenti da parte del Comune di Livorno, l’azzeramento dei contributi del Ministero dell’Università e della Ricerca e le prospettive di ulteriori tagli alla finanza degli Enti Locali mettono in serio pericolo la sopravvivenza di questa Istituzione. Consideriamo L’Istituto Musicale Mascagni una preziosa, irrinunciabile risorsa di livello universitario per la città di Livorno, per il territorio provinciale e regionale e un’opportunità formativa di eccellenza per i giovani. Chiediamo pertanto: - il reintegro dei finanziamenti;- che siano assicurate le risorse necessarie per il mantenimento, nel futuro, della qualità dell’offerta formativa;- che sia dato corso al processo di statizzazione come previsto dalla legge 508/99.